Ignis

  • 21 novembre 2015

L’unico SUV ULTRACOMPATTO del mercato.

MODULARITÀ DELL’ABITACOLO
Nei suoi 370 cm di lunghezza riesce a garantire un’ottima abitabilità. Il merito va soprattutto al divano posteriore scorrevole, che permette di gestire in modo ottimale lo spazio riservato ai passeggeri e quello destinato ai bagagli: il bagagliaio ha una capienza che varia dai 260 ai 360 litri in funzione della posizione del divano, ma con i sedili reclinati arriva fino a 514 litri. L’abitacolo è moderno e ben rifinito, la plancia bicolore e la strumentazione curata definiscono perfettamente l’identità della vettura.

TECNOLOGIA E SICUREZZA
La tecnologia presente a bordo è notevole.
Oltre a offrire un sistema di Infotainment con schermo touch screen compatibile con AndroidAuto e Apple CarPlay, dotato di Bluetooth e USB, la nuova Suzuki Ignis garantisce un buon livello di sicurezza grazie ai sistemi Attentofrena DCBS (Dual Camera Brake Support), Guidadritto (Lane departure warning) e Antisonno (Weaving alert function). Completano il quadro l’ESP, l’Hill Hold Control, il Cruise Control e il sistema Accompagnami (per ritrovare l’auto nel parcheggio).

ALLESTIMENTI
3 allestimenti, ricchi fin da quello di partenza.

  • iCOOL = MODELLO DI STILE. Cerchi in lega da 16″ BLACK, barre al tetto, clima manuale e sistema multimediale con schermo Touch screen e connettività smartphone.
  • iTOP = MODA ULTRATECNOLOGICA. Fari FULL LED, Navigatore con mappe 3D, clima automatico e sicurezza attiva intelligente.
  • iADVENTURE = PURO STILE OFF ROAD. Protezioni OFF ROAD anteriori e posteriori e Cross Bumper laterali.

I 90 CV del 1.2 benzina quattro cilindri che spinge la Suzuki Ignis sono erogati in maniera lineare e privilegiano l’efficienza piuttosto che la performance. Non entusiasmano (ma poi a che servirebbe?) ma garantiscono consumi ridotti: nella nostra prova (mista) siamo riusciti a percorrere mediamente 20 km/l.

Che possono diventare 23,3 km/l se si opta per la versione Ibrida, disponibile sia con due che con quattro ruote motrici (da 16.800 euro). Quest’ultima è caratterizzata da un sistema SHVS(Smart Hybrid Vehicle by Suzuki) composto da un dispositivo ISG (Integrated Starter Generator) – che integra un generatore, un motore elettrico e un pacco batterie agli ioni di litio – che riduce i consumi attraverso la maggiore spinta del motore elettrico e la ricarica efficiente delle batterie.

La buona visibilità è garantita da una posizione di guida rialzata e dal parabrezza piuttosto ampio. Preciso e ben fatto il cambio manuale. Non abbiamo provato quello automatico(robotizzato a 5 rapporti), disponibile sulla iTOP con un sovrapprezzo di 700 euro.

Con Suzuki Ignis ci andate ovunque: la città è di sicuro il suo terreno preferito, ma anche un weekend sulla neve potrebbe rivelarsi una piacevole passeggiata.

ignis-grande
Back to top

I software utilizzati dal sito www.suzuki-autopiva.it possono utilizzare la tecnologia denominata "cookie", utilizzata per facilitare la navigazione all'utente. I cookies possono fornire informazioni in forma anonima che consentono il funzionamento di alcuni servizi di identificazione e tracciabilità del percorso di navigazione dell'utente. Utilizzando i servizi offerti da www.suzuki-autopiva.it accetti l'uso di cookies. In ogni caso è possibile, accedendo alle impostazioni del proprio browser, ricevere informazioni relative alla ricezione dei cookies, consentendo all'utente di eliminarli. Scopri di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi